StellaToday

Furgone pirata investe e uccide 18enne Antonio Pellone

Tragico incidente ieri pomeriggio in Via Santa Teresa degli Scalzi, nel quartiere Stella. Un motorino si scontra con un furgone e Antonio Pellone, 18enne allo guida del mezzo, perde la vita poche ore dopo in ospedale. L'autista del furgone, invece di prestare soccorso, fugge

Antonio Pellone non ce l'ha fatta. Il ragazzo di 18 anni è deceduto ieri al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Bosco, per le ferite riportate nell'incidente che ha subito in Via Santa Teresa degli Scalzi, nel quartiere Stella.

Ieri pomeriggio, secondo la ricostruzione della polizia municipale, Antonio Pellone poco dopo le 14 e 40  mentre era alla guida del suo scooter (procedeva in direzione del corso Amedeo di Savoia), avrebbe effettuato una manovra di sorpasso azzardata, senza accorgersi del sopraggiungere dal senso opposto di un camion. In quel sorpasso l'incidente. Uno scontro violentissimo e il ragazzo è entrato in collisione con la fiancata del furgone. L'impatto lo ha spinto violentemente sul selciato.
I vigili urbani durante i rilievi scientifici hanno trovato il casco che la vittima avrebbe dovuto indossare.

Il conducente del furgone in un primo momento si sarebbe fermato uscendo dalla vettura, ma,
probabilmente dopo essersi reso conto della gravità del fatto, invece di prestare soccorso, è fuggito.

Inutile per Antonio Pellone la corsa al pronto soccorso, dove i medici del San Giovanni Bosco hanno cercato di fare il possibile per salvare il giovane che, alle 16.30, è morto.

Solo qualche giorno fa, il 18 giugno, sempre in via Via Santa Teresa degli Scalzi moriva per un altro incidente Mario Del Priore, pensionato 74enne, investito da uno scooter guidato da un carabiniere di 44 anni.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento