StellaToday

Tragedia a Discesa della Sanità: bimbo morto per esalazioni monossido carbonio

Un bambino di nove anni è morto in via Discesa Sanità. Con lui è stata ritrovata dai vigili del fuoco Manuela Fortes Rodrigues, la madre, in condizioni gravissime. Probabilmente la tragedia è da imputare a esalazioni di monossido di carbonio

Un bambino di sei anni (e non di nove come si era appreso in un primo momento) è morto, mentre una donna, la madre, Manuela Fortes Rodrigues, è stata ritrovata in gravi condizioni dai vigili del fuoco in via Discesa Sanità.

Il bimbo è morto molto probabilmente a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio determinata da una stufa.

Le condizioni di Manuela Fortes Rodrigues, sono considerate gravissime. Al momento la donna quarantenne si sta sottoponendo alla Camera iperbarica all'ospedale Cardarelli; ma è ricoverata all'ospedale San Gennaro.

La casa è molto piccola, quando sono arrivati i vigili del Fuoco era tutto chiuso: ritrovato un braciere che ha probabilmente causato l'intossicazione.

L'ultima volta che il bimbo e la madre sono stati visti vivi è stato venerdì scorso dalla sorella della donna.

La zia del bimbo, allarmata dall'assenza di notizie, ha dunque avvertito i Vigili del fuoco che oggi hanno provveduto a forzare l'ingresso e ad entrare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento