StellaToday

Quindicenne pestato da baby gang: ragazzine incitavano gli aggressori

Episodio violento, ieri, su via Foria: vittima un 15enne ucraino. Solo l'intervento della municipale è riuscito ad evitare il peggio

Erano in tre. L'episodio è avvenuto ieri in via Foria: hanno pestato un 15enne di nazionalità ucraina incitati da altri coetanei, tra cui numerose ragazze.

Soltanto l'intervento della polizia municipale è riuscito ad evitare il peggio. Il gruppo di aggressori si è dato alla fuga abbandonando il ragazzino sul marciapiede, in preda ad una crisi di pianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo gli agenti, gli aggressori appartengono a bande di minori già note per altri episodi violenti, provenienti dai quartieri vicini. La madre della vittima, unico familiare che il ragazzo ha in Italia, è stata rintracciata dopo alcune ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento